Arte-mistica
NON SONO UN’ARTISTA
SONO UNA DONNA CHE VIVE E PARLA ANCHE ATTRAVERSO L’ARTE
Seguimi su

Search

A

Arte Mistica

Curriculum Biografico Artistico

Arte Mistica, all’anagrafe Linda Marzioli, nasce ad Osimo nel 1977 e coltiva la sua vocazione di pittrice fino ai trent’anni da autodidatta, lasciandosi la libertà di relazionarsi all’arte in modo spontaneo.

Grazie alla luminare concessione del datore di lavoro, tra il 2006 e il 2007 può frequentare il suo primo corso di pittura all’università della terza età del suo paese, di cui insegnante è Anna Di Cicco pittrice formatasi a Milano e Firenze con i pittori Alfredo Serri e Pietro Annigoni. Arte Mistica apprende così le tecniche pittoriche del seicento ma non solo, la Di Cicco la guida anche nella sua personale ricerca e stile pittorico.

Nel 2009 si iscrive all’Istituto d’Arte “Bernardino di Betto” di Perugia e consegue il suo secondo diploma come “Maestra d’arte”. Nel 2010 inizia il corso accademico in pittura all’Accademia di belle arti “Pietro Vannucci” di Perugia, per terminarlo poi nel 2017 con diploma accademico a pieni voti e lode presso l’Accademia di belle arti di Macerata. Attualmente si sta formando presso il Centro Sarvas di Bologna frequentando il corso di Arteterapia ad indirizzo umanistico corporeo.

Partecipa a mostre collettive, workshop, laboratori e tirocini, sia accademici che non, dove è sempre riuscita ad emergere e a conseguire consensi di critica e pubblico. Ha collaborato alla realizzazione di opere con i pittori Anna Di Cicco e Franco Fontanella.

Le sue opere non perseguono un’unica tematica; la pennellata e poetica sono l’identità del suo stile. L’arte è la sua anima pertanto in ogni sua forma che sia un dipinto, un’installazione o altro essa risponde al suo essere in quel preciso momento. Principalmente legata alla corrente surreale, ritrova la sua fondamentale linea artistica, negli spazi del sogno e dell’immaginazione libera. La memoria è un’altra delle sue narrazioni predilette, non essendoci presente senza consapevolezza del passato.

“Quando non c’è energia, non c’è calore, non c’è forma, non c’è vita.”
Michelangelo Merisi, detto il Caravaggio

M

Linda Marzioli was born in Osimo, Italy, in 1977. She studies art as an autodidact, approaching it freely, until the age of thirty.

In 2006, thanks to the enlightened vision of her employer, she can change her schedule in order to take art courses at the local Popular University, with the painter Anna Di Cicco, who has studied in Florence and Milan with Alfredo Serri and Pietro Annigoni. At this time she starts learning seventeenth-century painting techniques, while Di Cicco supports Linda in her personal and artistic quest to find her own style.

In 2009, she enrolls at the Bernardino di Betto art institute in Perugia, graduating with the certification in Art Education. In 2010 she enrolls at the Academy of Fine Arts, Pietro Vannucci, also in Perugia, and graduates with a degree cum laude, at the Academy of Fine Arts in Macerata in 2017.  She is currently enrolled in a master’s program at the Sarvas Institute in Bologna, where she specializes in the corporeal dimension of Art Therapy.

She participates in collective exhibitions and workshop, garnering attention and praise from both critics and the public. At this time, she also starts working at art projects with the painters Anna Di Cicco and Franco Fontanella.

Linda’s art is characterized by multiple, ever-changing themes; her poetic and her technique distinguish her unique style. She favors Surrealism with its emphasis on the dream and free imagination. Memory, both as tool and theme, runs through her production, since, she believes that there is no present without memory of the past.

“When there is no energy, there is no heat, no shape, no life.”
Michelangelo Merisi, known as Caravaggio

Rappresentazioni-oniriche